Palaia

Stile pop up Y/Project sfila Pitti Uomo

Uno stile "pop up", ovvero trasformabile, ma nel fit nella misura, nelle proporzioni che in una parola rende il capo in oggetto "personalizzabile". E' questo lo spirito sperimentale della collezione di Glenn Martens, direttor creativo di Y/Pproject, il marchio ospite di questa edizione di Pitti Uomo, che ha scelto Firenze ed il suggestivo scenario del Chiostro di Santa Maria Novella, per presentare le sue proposte per l'uomo. Noto per la sua interpretazione giocosa di riferimenti storici, il designer del marchio francese, ha sviluppato un concept per il suo show a Firenze che punta a trasportare gli ospiti da qualche altra parte, fuori dal tempo e dallo spazio. Intanto, la sfilata avviene la sera e il chiostro è immerso nell'oscurità: gli abiti della sfilata sono visibili soltanto se illuminati dalle torce distribuite agli ospiti all'ingresso dello spettacolo. Martens voleva che la sua moda fosse presentata in un'atmosfera surreale e la trovata delle luci è di aiuto.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie